Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.ilcentrodemocratico.it/home/wp-content/themes/flawless-v1-18/include/gdlr-admin-option.php on line 10

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.ilcentrodemocratico.it/home/wp-content/themes/flawless-v1-18/include/gdlr-admin-option.php on line 10
Centro Democratico » Sardegna – Regionali, Capelli: Resterò coordinatore fino a presentazione liste

Sardegna – Regionali, Capelli: Resterò coordinatore fino a presentazione liste

Sino alla presentazione delle liste per il rinnovo del Consiglio regionale della Sardegna nelle elezioni del 16 febbraio il deputato sardo e leader del Centro Democratico, Roberto Capelli, restera’ alla guida del partito nell’isola. Dopo lascera’ tutti gli incarichi. Lo ha annunciato lo stesso Capelli al termine dell’assemblea regionale del partito, dopo che ieri aveva ricevuto un avviso di garanzia nell’inchiesta della Procura di Cagliari sui fondi dei Gruppi del Consiglio regionale per la quale comparira’ davanti al pm il 15 gennaio. “Voglio eliminare qualsiasi motivo di imbarazzo nella campagna elettorale per questo lascero’ la guida del partito finite le operazioni tecniche-amministrative in vista delle regionali”.

Fra le incombenze del partito, pero’, non vi sara’ quella della raccolta delle firme, perche’ il consigliere Giannetto Mariani (ex Idv) ha aderito alla componente del Centro democratico nel gruppo Misto il 31 dicembre, cioe’ prima della pubblicazione del decreto di convocazione dei comizi elettorali.

Nel frattempo Cd e’ pronto alla sfida all’interno della coalizione del centrosinistra: martedi’ 7 gennaio, alle 19, scadono le domande per le autocandidature, poi la segreteria regionale comporra’ le liste provinciali. “Ora attendiamo che il Pd comunichi il nome del candidato presidente della Regione nella speranza che questo passaggio possa essere a sua volta condiviso con gli alleati, come e’ accaduto con il programma. Per noi le priorita’ riguardano la meritocrazia, l’istruzione, la formazione, la ricerca e la cultura”, ha detto Capelli.