Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.ilcentrodemocratico.it/home/wp-content/themes/flawless-v1-18/include/gdlr-admin-option.php on line 10

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.ilcentrodemocratico.it/home/wp-content/themes/flawless-v1-18/include/gdlr-admin-option.php on line 10
Centro Democratico » Toscana – Sanità, Chincarini: Superamento ‘Società della salute’ è battaglia vinta

Toscana – Sanità, Chincarini: Superamento ‘Società della salute’ è battaglia vinta

Via libera nella finanziaria 2014 della Regione Toscana a un emendamento, in sostituzione di una mozione presentata dalla capogruppo di Centro Democratico, Maria Luisa Chincarini, che impone il superamento delle Società della salute entro marzo 2014. “Oggi una delle più importanti battaglie che ho condotto da quando sono in consiglio regionale ottiene un grande successo: nel 2014 il Sistema sanitario regionale supererà le Società della salute”, dice Chincarini.

“Sono tre anni e mezzo, spesso da sola e troppo spesso inascoltata – ricorda l’esponente del partito guidato da Bruno Tabacci – che chiedo di rivedere il modello delle Società della Salute. Presentando la mozione per il superamento delle Sds, poi trasformata in emendamento collegato, ho voluto porre l’accento sui limiti della Finanziaria 2014, un testo dalle molti luci, specie per quanto riguarda il sostegno alle famiglie, ai giovani e alle imprese dinanzi alla crisi, ma anche alcune ombre che devono essere cancellate”.

“Infatti – prosegue – pur esprimendo un parere complessivamente positivo all’impianto della Finanziaria 2014, ho ribadito in Aula che si deve fare di più, soprattutto per quanto riguarda la sanità, di cui sono convinta si debbano ridurre i costi inutili (quelli della burocrazia, per intenderci) per mantenere il suo carattere di universalità e difendere i servizi essenziali. Questo – conclude Chincarini – è il senso della mia proposta di superamento delle Sds Le spese inutili devono essere risparmiate e reinvestite nel miglioramento del nostro sistema-sanità. La Semplificazione e lo snellimento burocratico rappresentano la via maestra per far uscire la nostra sanità dalle secche in cui si è incagliata: soltanto così possiamo difendere la più importante eccellenza della nostra Regione”.