Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.ilcentrodemocratico.it/home/wp-content/themes/flawless-v1-18/include/gdlr-admin-option.php on line 10

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.ilcentrodemocratico.it/home/wp-content/themes/flawless-v1-18/include/gdlr-admin-option.php on line 10
Centro Democratico » Tabacci a Reggio Emilia: Occorre cambio di rotta a partire dalla legge elettorale

Tabacci a Reggio Emilia: Occorre cambio di rotta a partire dalla legge elettorale

tabacci_reggio_emiliaIncontro pubblico con il leader di CD Bruno Tabacci a Reggio Emilia. Il Centro Democratico locale, coordinato da Giacomo Scillia, ha organizzato l’evento per marcare la presenza politica di questo gruppo che sta raccogliendo sempre più consensi anche a Reggio Emilia. “Il partito che stiamo organizzando – dice Scillia – ha una chiara connotazione centrista ed è nato per riportare nell’agone politico locale e nazionale le istanze liberali e democratiche, con una politica seria e determinata, portata avanti da persone che rifuggono dalle espressioni deleterie del populismo imperante”.

Tabacci, nelle analisi politiche ed economiche sulla situazione italiana, ha insistito sulla necessità inderogabile di un impegno politico slegato da interessi economici e di potere per affidarsi invece alla moralità delle persone per un’azione che faccia dell’etica e del servizio al paese la propria ragione. Constatando le enormi difficoltà economiche che il paese sta affrontando, ha segnalato la voragine che crea nei bilanci dello stato l’economia sommersa che sfugge alla tassazione e l’economia illegale della criminalità organizzata.

Tabacci ha paragonato la situazione italiana e greca per la corruzione nelle istituzioni, nella politica e nell’economia. “S’impone un cambio di rotta che deve iniziare dalla nuova legge elettorale – ha detto Tabacci – legata ad un rinnovamento delle istituzioni politiche del paese”.

I promotori e gli aderenti a Centro Democratico a Reggio Emilia vogliono ora porsi all’attenzione delle forze politiche di Centrosinistra per concordare una rotta condivisa nelle future elezioni amministrative.