1. A te non costa nulla

  2. Scegli tu come destinare il 2×1000 delle tasse che comunque paghi

  3. Aiuti la democrazia a rimanere viva e plurale. Ricorda che il 2×1000 non è alternativo né al 5 né all’8×1000, si può versare insieme alle altre donazioni già previste per legge.

  4. Sai chi sostieni, un partito e persone coerenti con le proprie idee

  5. Ci aiuti a far approvare altre leggi giuste che mancavano, come quella del sostegno economico dello Stato agli orfani di femminicidio. Pensata, scritta, presentata e fatta approvare in Parlamento da Cd

  6. Metti in buone mani il 2×1000 delle tue tasse: i nostri bilanci sono pubblici e certificati, puoi verificare sempre come viene speso ogni singolo euro

  7. Se vuoi puoi iscriverti a Cd senza pagare nulla, basta che ci mandi copia del modulo con cui hai scelto la destinazione del 2×1000. È la formula più trasparente di tesseramento a un partito. E ce l’abbiamo solo noi

  8. Destiniamo ogni anno una quota di quanto riceviamo ad iniziative per stimolare la partecipazione alla politica di donne e giovani

  9. Siamo attenti e oculati: abbiamo una sede piccola e pochi dipendenti, per fare buona politica servono le idee non le esibizioni

  10. Se sei arrivato fin qui a leggere e hai condiviso le prime nove buone ragioni per dare il 2×1000 a Cd hai tutto per essere dei nostri. Dacci una mano: non te ne pentirai!

Per donare il tuo 2×1000 al CENTRO DEMOCRATICO devi solo scrivere A10 nello spazio dedicato al 2×1000 della tua dichiarazione dei redditi e firmare nello spazio accanto.

È possibile donare il 2×1000 anche se hai ricevuto la CU 2019, (la certificazione unica), se presenti il 730 precompilato, e anche in caso in cui non si abbia l’obbligo di presentare la dichiarazione dei redditi.

Tutto sul 2×1000

 

COS’È IL 2 X1000?

È una quota pari allo 0,2% dell’Irpef, l’imposta sul reddito delle persone fisiche. I contribuenti possono scegliere di destinarla ai partiti. Non è una tassa aggiuntiva e al contribuente non costa nulla: nel caso in cui non venga espressa nessuna preferenza la quota resta allo Stato.

 

CHI PUÒ DEVOLVERE IL 2X1000?

Chiunque presenti la dichiarazione dei redditi o abbia ricevuto la CU 2019, la Certificazione Unica relativa ai redditi dell’anno 2018.

 

COME POSSO DEVOLVERE IL 2X1000 AL CENTRO DEMOCRATICO?

Scrivi A10 nello spazio dedicato al 2×1000 della tua dichiarazione dei redditi e firma accanto.

 

COSA DEVO FARE SE HO IL 730 PRECOMPILATO?

In questo caso il 2×1000 si può devolvere attraverso i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate o compilando e presentando la scheda tramite sostituto d’imposta, Caf o professionista abilitato.

 

COME POSSO FARE PER DEVOLVERE AL CD ANCHE SE NON HO L’OBBLIGO DI PRESENTARE LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI?

In questo caso bisogna compilare la scheda dedicata e presentarla alle Poste o tramite un intermediario abilitato alla trasmissione telematica.

 

COSA DEVO FARE IN CASO DI DICHIARAZIONE CONGIUNTA?

In questo caso bisogna compilare due schede, una per contribuente. Le schede vanno inserite in due buste separate, chiuse e contrassegnate sui lembi di chiusura. Su ciascuna vanno riportati il nome, il cognome e il codice fiscale del contribuente e la dicitura “Scheda per le scelte della destinazione dell’otto, del cinque e del due per mille dell’Irpef”. Si possono presentare all’ufficio postale, Caf o telematicamente al sito dell’Agenzia delle Entrate.

 

QUALI PARTITI HANNO DIRITTO AL 2X1000?

Hanno diritto a ricevere il 2×1000 solo i partiti che rispondono a requisiti di democrazia interna regolati da Statuto e che abbiano garantito trasparenza attraverso la pubblicazione dei bilanci.

 

POSSO CONTINUARE A DEVOLVERE ANCHE IL 5 E L’8 X1000?

Sì, è possibile. Il 2×1000 non è alternativo né al 5 né all’8×1000.